Ministro Lezzi, con il CIS in Molise partono progetti subito realizzabili

"Con i primi progetti approvati  oggi per il Cis Molise, si conferma che questo governo ha investito con decisione sui Contratti istituzionali di sviluppo quale strumento per sostenere il rilancio del Mezzogiorno. Mi fa particolarmente piacere aver sostenuto questo Cis, attraverso lo stanziamento di 220 milioni del Fsc, e mi auguro che queste risorse contribuiranno a dare un impulso positivo al Molise, una terra che merita quell'attenzione da parte della politica che in passato, troppo spesso, è mancata".

Lo afferma il ministro per il Sud Barbara Lezzi, che questa sera ha partecipato a Palazzo Chigi al Cis Molise, presieduto dal presidente Giuseppe Conte.

"Al di là delle risorse, come ho spesso detto, il Sud ha bisogno soprattutto di progetti immediatamente realizzabili e cantierabili, i cui lavori procedano celermente e con tempi certi. Al contempo, è fondamentale che gli interventi non vengano calati dall'alto, ma siano il frutto degli input che giungono dai territori e che rispondano alle esigenze concrete delle istituzioni locali e dei cittadini che amministrano. Questo è esattamente ciò che si realizza attraverso lo strumento del Cis".

0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia