Coronavirus: le proposte operative della Rete delle Associazioni della Comunicazione


Un pool di professionisti, manager e agenzie a disposizione delle nostre Istituzioni e delle Parti Sociali a livello nazionale, regionale e locale, in grado di garantire un confronto costruttivo, utile a disegnare insieme i prossimi passi a sostegno delle aziende italiane e a difesa della reputazione del nostro Paese in questo momento critico.

Ecco le prime proposte operative della Rete delle Associazioni della Comunicazione:

Comunicare l’Italia che non si ferma: un programma di azioni che sia in grado di trasformare l’attuale “comunicazione di crisi” in “comunicazione positiva”. Un piano di comportamenti e azioni di comunicazione di gestione della crisi, di business continuity e di rilancio reputazionale, elaborato dagli esperti delle nostre Associazioni che sarà presentato alle Parti Sociali e alle Istituzioni.

Testimoniare il lavoro ai tempi del “Coronavirus”: il racconto – attraverso la voce di lavoratori e imprenditori – su come è cambiata l’organizzazione e la comunicazione nei posti di lavoro e le ricadute sulle famiglie. Una radiografia del fenomeno per far luce sui rischi occupazionali e sulle crisi aziendali.

  • L’Italia dei giovani post COVID-19: una campagna di sensibilizzazione che veda i giovani protagonisti della “ricostruzione” del nostro Paese.
  • Made in Italy e Sistema Italia: un “white paper”, un documento in grado di essere la base per avviare il percorso di rilancio dell’immagine del nostro Paese nel mondo attraverso le articolazioni internazionali delle Associazioni della Rete.
  • Tutte le Associazione della Rete vantano player e competenze specifiche di alto valore professionale in tutti i campi della Comunicazione e della gestione aziendale. Un patrimonio di cultura e professionalità di cui l’Italia ha bisogno e di cui Forze Sociali e Istituzioni possono avvalersi per rilanciare la reputazione e l’economia del nostro Paese.

Queste le Associazioni che hanno sottoscritto le proposte:

  • Maurizio Incletolli, Presidente ASCAI, Associazione per lo sviluppo della Comunicazione Aziendale
  • Mario Mantovani, Presidente CIDA, Confederazione Italiana Dirigenti e Alte Professionalità
  • Virgilio Dastoli, Presidente Comunicazione Pubblica, Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale
  • Tiziana Sicilia, Presidente COM&TEC, Associazione Italiana per la Comunicazione Tecnica
  • Angelo Deiana, Presidente CONFASSOCIAZIONI, Confederazione Associazioni Professionali
  • Rita Palumbo, Segretario Generale FERPI, Federazione Relazioni Pubbliche Italiana
  • Andrea Farinet, Presidente PUBBLICITÀ PROGRESSO, Fondazione per la Comunicazione Sociale
  • Alberto Dal Sasso, presidente IAA Italy Chapter, International Advertising Association
  • Andrea Cornelli, Vicepresidente UNA, Aziende della Comunicazione Unite

0/Post a Comment/Comments

Nuova Vecchia